{

t

Essere Donna è così affascinante. E' un'avventura che richiede un tale coraggio, una sfida, che non finisce mai.

(Oriana Fallaci)

 

 

 

 

 

 


facebook
gplus

Qualunque informazione contenuta in questo sito è presentata al solo scopo informativo e pertanto non sostituisce in alcun modo un consulto medico.​

 News 

Ultime News

24/07/2018, 17:24

olio d'oliva, conservazione dell'olio, igiene degli alimenti



Olio-d’oliva:-come-conservarlo-al-meglio


 L’olio di oliva, è un prodotto vivo e non stabile. Deve essere ben conservato e protetto, in modo da mantenere inalterate le sue proprietà salutistiche e organolettiche. Alcuni consigli per conservarlo al meglio.



L’olio d’oliva, è un prodotto vivo e non stabile. Per queste sue caratteristiche deve essere ben conservato e protetto dalla luce solare, dall’ossigeno, dal calore, in modo da mantenere inalterate le sue proprietà salutistiche e organolettiche.
E’ necessario seguire delle regole ben precise di conservazione. 



Si consiglia di:
  • Conservare l’olio di oliva in luoghi freschi, asciutti e bui
  • Conservarlo ad una temperatura ideale di 15-16 °C lontano da sorgenti di luce e calore
  • Utilizzare contenitori in acciaio inox o in vetro scuro con coperchi ben chiusi
  • Evitare contenitori di vetro trasparenti e in materiali plastici
  • Consumare l’olio extra vergine di oliva nella stessa annata di produzione, anche se in genere si considera che il prodotto possa essere consumato fino a 24 mesi dalla sua spremitura



1
Create a website